Touchland - esperienza degli ospiti - L10
distributori-touchland-hand-sanitizer-dispenser

Guida alla scelta delle migliori soluzioni di dispenser per igienizzante mani

Prima della pandemia, i dispenser di liquido igienizzante non venivano considerati elementi centrali per l’esperienza del cliente. Oggi il dispenser è diventato parte della nostra quotidianità ed è il primo oggetto che accoglie un ospite o un collaboratore all’entrata di un negozio, di un ufficio o in un qualsiasi luogo pubblico o privato.

I dispenser per le mani sono diventati elementi di design per far vivere al cliente un’esperienza distintiva, che lasci un segno univoco della propria visita.

In tutti gli ambienti vedrai e utilizzerai questo strumento come mai prima d’ora, i dispenser sono diventati il primo punto di contatto con i visitatori.
Questi oggetti sono un simbolo di come si viene percepiti dai clienti; in sostanza da prodotto di base e di servizio si sono trasformati in oggetto d’arredo per negozi e locali, per questo bisogna pianificare strategie di investimento economico che vadano di pari passo con l’aspettativa visiva e sensoriale.

Pianifica il tuo budget operativo in base al costo per dose e pensa a lungo termine

Vista l’ampia diffusione dell’utilizzo degli igienizzanti per le mani nei luoghi pubblici, negli studi e nei negozi e il consumo esponenziale previsto per gli anni a venire, è importante per chi si occupa degli acquisti valutare i costi a lungo termine. Il costo iniziale è comprensibilmente importante, ma è fondamentale prevedere un piano di 12-24 mesi per capire meglio cosa aspettarsi in termini di costo delle ricariche, il loro approvvigionamento, la gestione della manutenzione e l’estetica dopo un uso prolungato e continuo.

Analizza in modo critico la catena di fornitura  

Con l’aumento del numero di marchi di igienizzanti nel mercato, è estremamente importante porsi le domande giuste per garantire la qualità del prodotto che stai acquistando e avere la certezza che sarà disponibile per gli anni a venire. Queste sono alcune domande che dovresti porti:

– Che cosa pensano i tuoi visitatori o collaboratori quando arrivano nei tuoi ambienti?

– I prodotti igienizzanti per le mani che offri sono testati e anallergici? Che sensazione lasciano nelle mani?

– Come sai quando hai bisogno di ricaricare il prodotto?

– Avrai sempre disponibilità di prodotto con le medesime caratteristiche?

Mentre molti marchi utilizzano soluzioni in gel o schiuma, Touchland ha progettato una formula igienizzante a base liquida che non solo è nota per le sue proprietà idratanti, ma è anche quasi due volte più efficiente in termini di costi rispetto a una soluzione in gel o schiuma. Questa efficienza è misurata in termini di dosi per cartuccia di ricarica (una formula a base liquida come Touchland include fino a 2.000 dosi di igienizzante per cartuccia da 1 litro, mentre le formule in gel o schiuma in genere sono in media tra 1.000 e 1.300 dosi per lo stesso volume).

Misura il tuo successo

L’investimento nei dispenser per igienizzante eleva la tua identità e la percezione dei tuoi visitatori,  l’esperienza dei tuoi clienti sarà senza dubbio migliore. Se stai sperimentando diverse opzioni di dispenser, dovresti valutare l’importanza dell’esperienza degli ospiti che inizia proprio da questo oggetto che ti permette di distinguerti.

Perché abbiamo scelto Touchland

Come avrai capito, oggi i dispenser per igienizzante sono parte integrante dell’esperienza del visitatore e sono in assoluto il primo punto di contatto, un dispenser manuale oppure logorato dall’uso non permettono di elevare la percezione di valore e di attenzione che si vuole di trasmettere. Touchland si distingue per le sue forme moderne e i dettagli puliti, è in grado di rilasciare una precisa quantità di liquido, testato e certificato. Non lascia residui ed evapora velocemente senza seccare le mani regalando una piacevole sensazione di pulito.
Il prodotto è dotato delle ultime tecnologie “smart” permette di avvertire tramite app e una connessione WiFi quando la cartuccia si sta esaurendo, ordinarne di nuove, tenere la conta delle erogazioni senza rilasciarne mai di ravvicinate evitando sprechi e contribuendo al risparmio.

Richiedi Maggiori Informazioni su Touchland






© All rights reserved. Powered by L10 Group.